Indice

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Freccette
Piega cucita a forma di cuneo sugli indumenti. Serve ad elaborare la forma del corpo.

Impuntura
Termine tecnico per fare cuciture decorative. A questo scopo, una o più cuciture sono collocate lungo i bordi fissi, ad esempio su orli, lembi, ecc.

Taglio in vita
Con una cintura tagliata, la striscia di cintura non è cucita ma integrata nel pantalone davanti e dietro durante la costruzione.

Applicazione
Elemento decorativo di stile sui vestiti, creato incollando o cucendo piccoli pezzi di pelle colorata o di tessuto. Da non confondere con l'etichetta!

Sanguinamento
Si riferisce alla decolorazione dei tessuti colorati quando vengono trattati bagnati. La causa può essere, per esempio, una tintura eccessiva del tessuto o un trattamento di lavaggio inadeguato.

Larghezza del piede svasato
Se la larghezza dei piedi di un paio di pantaloni è maggiore della larghezza del ginocchio, si parla di larghezza del piede svasata. Se la differenza è estrema, si parla anche di "flare". La misura della larghezza del piede è soggetta alle tendenze della moda.

Attrezzatura
Termine collettivo per le misure di finissaggio successive eseguite sui tessuti, come la protezione dalle macchie, l'easy-care, il finissaggio resistente ai lavaggi, ma anche la tintura e il candeggio. Queste misure di finissaggio aumentano il valore d'uso del tessuto, cambiano l'aspetto e/o la struttura superficiale del tessuto e quindi, in definitiva, aumentano il valore dell'indumento realizzato con esso.

Attrezzatura
Termine collettivo per tutti gli ingredienti dei pantaloni, ad esempio bottoni, cerniere, fodere e imbottiture, indipendentemente dal fatto che soddisfino i requisiti funzionali o visivi. Per questo motivo, tutti i tipi di cuciture decorative all'interno, così come il numero, il posizionamento e la dimensione delle tasche sono inclusi nella dotazione.
Oggi il valore di un paio di pantaloni non si misura più solo in base alla qualità del tessuto esterno e alla sua lavorazione. Anche i materiali utilizzati e la lavorazione di alta qualità dell'"interno" sono di grande importanza per la promozione delle vendite.

Pantaloni da autista
Pantaloni da uomo con comoda cintura in vita.

Il comfort si ottiene utilizzando materiali elastici (inserti in gomma, cinture elastiche), oppure la cintura - per adattarsi ai cambiamenti di larghezza del corpo - è resa regolabile da incisioni a forma di cuneo sui lati, nel qual caso si chiamano anche pantaloni con cintura elastica.

Avanguardia
Nuova moda realizzata da stilisti particolarmente audaci per una clientela particolarmente aperta.

Nozioni di base
Tipi di abbigliamento e forme che sono destinati all'uso quotidiano e possono essere combinati in una varietà di modi.

Misure della pancia
Gruppo di dimensioni nella tabella delle dimensioni di HAKA. Comprende le taglie di abbigliamento 47, 49, 51, 53, 55, 57 e 59. Rispetto alle altre taglie di abbigliamento, le taglie pancia e mezza pancia sono soggette a una proporzione diversa nella zona della pancia e dei glutei. Lì sono più ampi.

Cotone
Materia prima tessile vegetale. Consiste di cellulosa 90% e si forma dalle fibre dei semi della pianta di cotone subtropicale. Le proprietà vantaggiose del cotone sono la sua durata e l'alta resistenza allo strappo. È gentile con la pelle, non sente, assorbe l'umidità ed è resistente al calore. È anche facile da pulire. Tuttavia, il cotone ha lo svantaggio che si restringe facilmente (contromisura: sanforizzazione) e tende a sgualcirsi (può essere contenuto con la finitura easy-care).

Bermuda (bermuda)
Pantaloni che finiscono appena sopra il ginocchio. Di solito con gambe dal taglio più stretto. Prende il nome dalle isole Bermuda.

Forza di scoppio
Esprime la resistenza di un tessuto sotto una pressione inarcata fino a quando non si strappa. Il valore di resistenza è quindi una misura dell'interazione di trama e ordito nella costruzione del tessuto.

Bicolore
Termine generale per i tessuti che sono disegnati in due colori. L'effetto si ottiene, per esempio, usando filati di colore diverso nell'ordito e nella trama o con piccoli disegni intrecciati.

Tessuti bi-elastici
Tessuti che possono essere allungati di almeno 25% sia in lunghezza che in larghezza. Il contenuto di elastan nel tessuto è di solito tra 2-4%.

Rilegatura
Descrive il modo in cui i fili sono intessuti nel tessuto. Dà ai tessuti la coesione necessaria per l'uso, ma determina anche la struttura superficiale del tessuto. Esempio: trama a saia

Blackwatch
Designazione per il classico tartan nella combinazione di colori navy/verde scuro e nero.

Blu Denim
Tessuto classico per i jeans: robusto tessuto di cotone in armatura twill con molto effetto di ordito. Tipico: ordito blu, trama bianca.

Pince in vita
Piega a cuneo (pince) sotto la cintura. La pince in vita dà un'ulteriore larghezza all'area dei fianchi o della seduta del pantalone finito.

Piega
Le pieghe sono cucite nella parte anteriore dei pantaloni ad una certa profondità sotto la cintura. Le pieghe danno un'ulteriore larghezza alle cosce.

Estensione della cintura
Elemento decorativo in vita. La cintura è visibilmente estesa all'esterno con tessuto esterno in modo che si estenda oltre la mosca. L'estensione della cintura è dotata di asole o ganci e può essere rotonda, quadrata o a punta.

Cintura
Misura dei pantaloni: larghezza effettiva di un paio di pantaloni da uomo nella zona della cintura, misurata nella parte finita.

Casual /Casualwear

Una moda sportiva e individuale che simboleggia l'espressione e l'atteggiamento di base di un'attitudine alla vita. I capi sono di alto comfort e dall'aspetto piuttosto rustico. Pertanto, secondo la visione conservatrice, dovrebbero piuttosto essere indossati nel tempo libero. Secondo una concezione più moderna e con una scelta appropriata di modelli e tessuti, l'abbigliamento casual è abbastanza adatto alla vita professionale.

Changeant
Tessuto composto da filati di colore diverso in ordito e in trama e quindi scintillante in due o più colori a seconda dell'incidenza della luce o dell'angolo di osservazione.

Fibre artificiali
Termine generico per tutti i materiali fibrosi prodotti da processi chimico-tecnici. Contrasto: fibre naturali

Lavaggio a secco
I tessuti che non possono essere lavati sono liberati dallo sporco legato al grasso e dalle particelle di sporco solido nel lavaggio a secco. I tessuti galleggiano in solventi volatili. La pulizia avviene in sistemi chiusi e completamente a macchina.

Chinos
Pantaloni sportivi in stile casual realizzati con tessuti di cotone resistenti e duraturi. Principalmente in colori chiari.

Panno
Termine inglese per tessuto o stoffa

Denim colorato
Denim particolarmente resistente in colori di moda, in colori brillanti e in bianco. Non c'è rischio di sanguinamento.

Lana fresca
Marchio di qualità dell'IWS per i tessuti per l'abbigliamento estivo realizzati in pura ma leggera lana vergine. Le caratteristiche sono l'aspetto fresco e l'impugnatura fresca, così come il bilanciamento della temperatura e le proprietà permeabili all'aria. I trasformatori di Cool Wool devono essere licenziatari Wool Seal.

Cavo
Termine collettivo per tessuti con nervature longitudinali in rilievo. Si crea tagliando le costole in velluto. Il velluto a coste è molto resistente, leggermente elastico e relativamente insensibile allo sporco. A seconda del tipo di costola, si distingue, per esempio, tra velluto a coste larghe, velluto a coste fini, ecc.

Côtelé
Termine francese per velluto a coste. Termine generale per il tessuto a coste longitudinali.

Pantaloni con cintura elasticizzata
Pantaloni da uomo con comoda cintura in vita. Il comfort si ottiene utilizzando materiali elastici (inserti in gomma, cinture elastiche). Al Club-of-Comfort, si parla di cintura di comfort.

Decat
Processo nell'ambito del finissaggio tessile dei tessuti per evitare il restringimento.

Denim
Tessuto di cotone molto resistente. Vedere Blue Denim.

Donegal
Tessuto sportivo che prende il nome dalla sua casa nel nord-ovest dell'Irlanda. Prevalentemente rilegato in tela, con un ordito leggero e una finitura scura. L'intreccio ha un carattere simile al tweed, è volutamente irrequieto e fortemente intervallato da radiche (colorate).

Doppia tubatura
Due tubature lavorate in parallelo una accanto all'altra. Il piping doppio è usato principalmente come piping da tasca.

Facile da curare
Termine collettivo per le finiture di cura a base di resine sintetiche. Include la finitura "non-iron" (proprietà dei capi di abbigliamento esterno che possono essere indossati nuovamente dopo il lavaggio senza essere stirati), che in combinazione con il Teflon o lo Scotchgard può avere anche proprietà antimacchia e antisporco.

Rilegatura
Nastro utilizzato per fissare i bordi del materiale da cucire contro lo sfilacciamento.

Correre in
Restringimento dei tessuti. Sotto l'influenza dell'umidità o del bagnato, le dimensioni di lunghezza e larghezza dei tessuti si accorciano e diventano leggermente più spesse. Di regola, questo processo non può essere invertito. L'essiccazione o le finiture termoretraibili possono, tuttavia, prevenire il restringimento.

Produzione individuale
Produzione di un singolo capo secondo le misure di un cliente speciale o per motivi di programmazione. Contrasto: prêt-à-porter o produzione di massa.

Elastane
Un tipo separato di fibra artificiale che è intrinsecamente elastico come la gomma. I tessuti con elastan sono chiamati elastici (-tessuti).

Dissolvenza
Caratteristica dei tessuti della direzione dei jeans a cui viene dato un aspetto consumato (look usato) da certi processi di lavaggio, tintura o stampa. I tessuti sbiaditi non devono essere lavati a secco o trattati con smacchiatori. Si raccomanda che i capi siano rivoltati prima del lavaggio e lavati a 30-40°C con un detergente delicato. Gira solo con attenzione.

Feltro
Un tessuto di solito fatto con la lana per l'influenza dell'attrito, della pressione, dell'umidità e del calore, che è formato dall'incastro della struttura a squame delle fibre animali. Il feltro è prodotto deliberatamente per certe applicazioni (per esempio, i velli). Il sapone e altri alcali favoriscono l'infeltrimento.

Finitura
Operazione finale nel finissaggio tessile per cambiare l'aspetto, la superficie e la sensazione dei tessuti. La finitura dei tessuti denim, per esempio, può cambiare la struttura della superficie tramite emerizzazione, levigatura o irruvidimento, dando loro un aspetto usurato.

Flanella
Un termine collettivo per un tessuto fatto di cotone, fibre di viscosa in fiocco o lana che è stato nappato o arrotolato su uno o entrambi i lati (vedi follatura). Per i pantaloni, è comune la flanella pettinata, un tipo di flanella fatta di lana fine con un pelo non troppo lungo (fibre sporgenti) nella categoria di prezzo superiore.

Stabilità dimensionale
Termine che indica la stabilità tridimensionale di un indumento nella sua interezza. La forma data a un paio di pantaloni durante la produzione, per esempio, viene mantenuta in modo permanente.

Larghezza del piede
Misura dei pantaloni: circonferenza totale della gamba dei pantaloni, misurata direttamente sull'orlo (polsino).

Gabardine
Tessuto Worsted con una cresta densa e distintamente ripida. L'intreccio diagonale è caratteristico.

Indumento lavato

Termine collettivo per tutte le forme di lavaggio di prodotti tessili che vengono lavati come capi finiti presso il produttore, con o senza influenza sul colore del tessuto. In genere, l'intento è quello di conferire al capo un cosiddetto "aspetto usato" (vedi aspetto sbiadito-usurato) o un carattere di colore tipico (ad esempio, stone washed). Contrasto: Lavaggio a mulino

Larghezza delle natiche
Misura dei pantaloni: misura effettiva nella zona della seduta dei pantaloni da uomo finiti.

Rivestimento delle natiche
Chiamato anche rivestimento del cavallo: Parte di rivestimento triangolare nella zona del sedile, che si adatta all'andamento della cucitura del sedile.

Glencheck
Tessuto in cui i fili chiari e scuri si alternano nell'ordito e nella trama. Questo si traduce in strisce e piccoli quadretti, che a loro volta sono raggruppati in strisce larghe e quadretti più grandi (over checks). Il bianco e nero è il modello classico.

Dimensioni (-tabelle)
Riassunto tabellare delle denominazioni delle taglie d'abbigliamento secondo le quali sono fabbricati ed etichettati oggi gli indumenti di tutti i tipi. Per la gamma di pantaloni da uomo, si distingue tra taglie normali, taglie slim, taglie ridotte, taglie corte (o mezze) ridotte, taglie a pancia e taglie a pancia corta (o mezza).

Modello di base
Modello che può essere utilizzato come punto di partenza per l'ulteriore sviluppo o modifica di altri modelli grazie alla sua comprovata maturità di elaborazione e costruzione. Se il progetto del modello lo consente, si possono evitare i "problemi di avviamento" di un nuovo progetto.

Tagli di base
Sagome di taglio tecnicamente perfezionate che hanno dato prova di sé nella produzione in serie. I tagli di base non riflettono necessariamente la tendenza attuale della moda, ma possono essere adattati tramite modifiche o ulteriori sviluppi. I modelli di base sono, per così dire, il "segreto commerciale" di un produttore di abbigliamento.

Marchio di qualità
Marchio verbale e/o figurativo che simboleggia la qualità di determinati prodotti. Le caratteristiche di qualità devono essere oggettivamente misurabili. I marchi di qualità sono portati da associazioni o comunità separate. Procedura: Un gran numero di produttori si impegna a rispettare determinate norme nella produzione dei prodotti interessati all'uso del marchio di qualità e a farsi controllare da un organismo neutrale. Il "sigillo di lana", ad esempio, è un marchio di qualità.

Houndstooth
Piccolo motivo bicolore o multicolore nella trama del tessuto. Gli assegni sono collegati tra loro da piccole estensioni agli angoli di ogni lato, che assomigliano all'impronta di un ranuncolo.

HAKA
Abbreviazione standard del settore per l'industria dell'abbigliamento maschile e maschile.

Pollici
Misura inglese di lunghezza. 1 pollice = 25,4 mm. Misura comune per i jeans.

Indigo
Antico colorante naturale blu organico. A causa della complicata tecnica di tintura, della sensibilità alla luce e del pericolo di sanguinamento dell'indaco naturale, oggi per la tintura dei jeans si utilizzano i cosiddetti "coloranti indigoidi", cioè coloranti sintetici derivati direttamente dall'indaco.

Interno
Attrezzatura che si riferisce alla "vita interna" di un indumento.

ISO
Abbreviazione di "International Organization for Standardization" (Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione), un'organizzazione con l'obiettivo di standardizzare gli standard e i metodi di prova a livello mondiale. Il membro tedesco è il DIN (Istituto tedesco di standardizzazione).

IWS
Abbreviazione di "Segretariato Internazionale della Lana". L'IWS rappresenta gli interessi dei produttori di lana per la tutela della qualità e la promozione dei prodotti realizzati con lana vergine.

Jeans
Pantaloni che erano originariamente usati come abiti da lavoro. Sono fatti di un robusto tessuto di cotone (denim blu) e presentano cuciture accentuate e decorazioni con rivetti. Al giorno d'oggi, c'è una grande varietà di modelli. Variano nel taglio delle gambe (per esempio a carota, a tubo), nella forma delle tasche (per esempio a cinque tasche, a battente) e nelle forme di lavaggio (per esempio stone-washed).

Cucitura trasversale
Cucitura di sicurezza per sollecitazioni di trazione elevate. Due pezzi di tessuto sono posati l'uno sull'altro in modo che uno dei pannelli si sovrapponga. La parte sporgente è posta sopra l'altro pannello di tessuto, che viene poi trapuntato sopra la parte ripiegata. La trapuntatura è di solito fatta con filo di colore contrastante.

Worsted
Filato di lana con una superficie liscia e uniforme usato per fare tessuti di alta qualità.

Cachemire, -lana
Lana di alta qualità ottenuta pettinando o spennando ogni anno il pelo lanuginoso della capra del cashmere, che è di una consistenza molto elastica e brillante. Il prezzo di questa lana è molto alto. Per questo motivo, di solito viene mescolato con altri tipi di lana e utilizzato per produrre tessuti di abbigliamento di alta qualità.

Ordito e trama
L'insieme dei fili che corrono paralleli tra loro nel senso della lunghezza nei tessuti è chiamato "ordito". I fili trasversali, cioè il sistema di fili che tiene insieme il tessuto nella sua larghezza, è chiamato "trama".

Miscela classica
Negli ambienti professionali, questo è il nome della composizione del tessuto 45% di lana vergine e 55% di poliestere.

Attrezzatura per il braccio a grinze
Parte della finitura easy-care. I tessuti sono altamente raffinati per migliorare la resistenza alle pieghe e il recupero delle pieghe.

Piega
Suscettibilità di un tessuto alla formazione di pieghe indesiderate dopo la deformazione.

Trama a saia
Trama comune per i tessuti dei pantaloni.

Köpergrat
Solco diagonale del tessuto causato dall'offset dei punti di tessitura delle armature a saia. L'effetto diagonale può essere più o meno pronunciato a seconda del tipo di filato, dell'intreccio o dell'impostazione. La cresta di saia che va dal basso a sinistra all'alto a destra è chiamata Z-ridge, la cresta di saia che va dal basso a destra all'alto a sinistra è chiamata S-ridge.

Collezione
Termine nell'industria dell'abbigliamento per il raggruppamento di tutte le forme (modelli) di una specifica occasione dipendente dalla moda, dalla stagione, dalle vendite e dal consumo. Es. collezione primavera/estate, collezione autunno/inverno.

Design della collezione
Compilazione di una collezione secondo gli aspetti: Numero di pezzi, attualità della moda, caratteristiche di lavorazione, attrezzature, prezzi e desideri dei singoli clienti e consumatori.

Modello di raccolta
La collezione è dimostrata al commercio, con forme e prezzi spiegati.

Pasticceria
Termine che indica sia la produzione industriale, cioè in serie, di capi d'abbigliamento, sia i prodotti realizzati in questo modo. Contrasto: fatto su misura

Taglie dell'abbigliamento
Dimensioni che sono prodotte in serie e offerte secondo le tabelle delle dimensioni commerciali.

Pance corte (o mezze)
Gruppo di taglie nella tabella delle taglie HAKA, che comprende le taglie 49.5, 51.5, 53.5, 55.5 e 57.5.

Misure corte (o mezze) a gradini
Gruppo di taglie nella tabella delle taglie HAKA contenente le taglie 22.5, 23.5, 24.5, 25.5, 26.5, 27.5, 28.5 e 29.5. Rispetto alle taglie ridotte, la lunghezza delle gambe è ridotta.

Krumpfen
Anticipazione del ritiro dei tessuti. I tessuti possono così essere resi adatti all'asciugatura a tamburo. Termine tecnico per il processo di finitura: Krumpfechtmachen o sanforising.

Etichetta
Termine inglese per "etichetta". Comunemente utilizzato per gli emblemi aziendali cuciti in modo visibile all'esterno degli indumenti. Le etichette rendono visivamente riconoscibile l'immagine speciale dei prodotti di marca e sono uno status symbol, soprattutto per l'abbigliamento dei giovani.

Altezza del corpo
Misura dei pantaloni: differenza tra la lunghezza del fianco e la lunghezza del cavallo.

Lino
Materia prima tessile vegetale ottenuta dalle fibre della pianta del lino. Il lino ha una sensazione di freschezza, una buona conducibilità termica (quindi ha un effetto rinfrescante) e rilascia rapidamente l'umidità. Tuttavia, il lino è anche relativamente rigido, poco flessibile, non elastico e quindi suscettibile di pieghe.

Logo
Marchio dell'azienda e del prodotto (come parola e/o immagine) che può essere intessuto nelle fodere o cucito come etichetta. Indica il produttore e di solito è protetto da copyright.

Lycra
Filato elastico di gomma fatto di pura fibra artificiale che dà elasticità ai tessuti. Lycra® è usato nei tessuti elasticizzati per l'abbigliamento esterno progettato per combinare la moda con il comfort.

Fatto su misura
Produzione di un indumento secondo misure date o determinate dal cliente che si discostano in tutto o in parte dalle misure delle tabelle delle taglie.

Mulino lavato
Processo di finitura per tessuti sportivi-casuali. Il tessuto esterno viene pre-lavata più volte presso il produttore (tessitore) con lo scopo di prevenire ulteriori restringimenti e dare al tessuto una mano morbida, un leggero effetto piega e un aspetto vissuto.

Moda
Stile di abbigliamento che - incoraggiato dall'istinto di imitazione - è stato accettato dal consumatore e quindi appare contemporaneamente e dominante nella scena della strada. Le caratteristiche della moda sono la sua brevità e il suo rapido cambiamento.

Falena (falena dei vestiti)
Piccola farfalla notturna il cui bruco preferisce nutrirsi di cheratina (contenuta per esempio nella lana). Soprattutto i vestiti sporchi o sudati sono suscettibili al nutrimento delle tarme.

Campione
Abbreviazione di parte campione. Designa un capo realizzato a scopo di prova, che serve come test di materiale, taglio o lavorazione, per scopi fieristici o espositivi o per modelli di collezione.

Mustering
Termine standard dell'industria per il design di una nuova collezione. Include la selezione del tessuto preparatorio e la pianificazione della forma, così come le considerazioni riguardanti gli accessori e le finiture.

Riordina
Gli ordini dei clienti effettuati dopo l'inizio della produzione in serie di una stagione (cioè i clienti commerciali dell'industria).

Gessato
Strisce molto sottili formate solo da due fili d'ordito, disposte a intervalli regolari e che risaltano chiaramente su uno sfondo semplice.

Fibre naturali
Termine generico per le fibre naturali come il cotone, la lana e il lino.

no(n) ferro
Inoltre: no-iron-finish. Termine non protetto per indicare una finitura antipiega per tessuti di cotone. Non si riferisce al capo finito, ma solo al tessuto.

Dimensioni normali
Gruppo di taglie nella tabella delle taglie HAKA. Si riferisce alle taglie 44, 46, 48, 50, 52, 54, 56 e 58. I valori corrispondono alla metà della circonferenza del petto, misurata in cm.

Tessuto esterno
Tessuto che determina l'aspetto esterno di un indumento. Componente principale di un paio di pantaloni.

Disponibilità superiore
Disponibilità di certi tessuti per il viso o la loro disponibilità attraverso i produttori di tessuti. La disponibilità di tessuti frontali determina la pianificazione degli strati e delle balle nel taglio e quindi la produzione. Di conseguenza, la disponibilità di tessuti per il viso comporta una certa dipendenza (per lo più legata alle scadenze) dei produttori di indumenti dai tessitori: niente tessuto => niente pantaloni.

Ordina
Ordine del cliente (cioè dei clienti commerciali) con un produttore di abbigliamento. Gli ordini possono essere effettuati durante la presentazione della collezione o per telefono, fax, lettera o (più recentemente) e-mail. Gli ordini possono essere effettuati con l'agente, il gruppo d'acquisto o direttamente con il produttore. Si fa anche una distinzione tra pre-ordini e post-ordini.

Tubazioni
Striscia di tessuto esterno, di fodera o di altri materiali tagliata in forma e usata per la cucitura e la delimitazione di bordi, orli, fessure o aperture di tasche. Il piping appare come una cucitura leggermente bordata.

Tasche con piping
Tasche le cui voci sono delimitate dal trattamento di uno o due piping.

Fit
Caratteristica qualitativa degli indumenti che valuta la conformità di taglio, linee e funzione alle esigenze anatomiche di chi li indossa. In gergo tecnico si parla anche di "fit". Panoramica sulla vestibilità

Patta
Un pezzo di tessuto usato come patta delle tasche, rinforzato con una fodera, in varie forme e dimensioni, con o senza asola.

Pepita
Tessuto con un piccolo motivo a scacchi in trama twill (block check un po' sfrangiato), tipicamente in bianco e nero. Cfr. anche: pied-de-poule.

Finitura di facile manutenzione
Termine collettivo per indicare tutte le misure di finissaggio che conferiscono ai tessuti in fibre naturali le proprietà "antipiega", "stiro facile" o "rimozione facile dello sporco" presenti nelle fibre sintetiche. Si fa attenzione a non compromettere il più possibile la durata dei tessuti.

Etichette di cura per prodotti tessili
Chiamati anche "simboli di cura". Etichettatura concordata a livello internazionale, non prescritta dalla legge, ma necessaria nell'interesse del cliente e per evitare reclami, per l'etichettatura di manutenzione dei prodotti tessili relativa a lavaggio, stiratura, clorazione, lavaggio a secco e asciugatura. Le etichette di cura hanno il carattere di una raccomandazione, cioè non sono né una garanzia né un'indicazione di qualità. I simboli indipendenti dalla lingua facilitano la comprensione.

Pilling
Annodamento causato dallo sfregamento in tessuti e maglie.

Poliacrilico
Un gruppo di fibre completamente sintetiche che sono più forti delle fibre naturali, assorbono poca umidità, sono imputrescibili e resistenti a fuliggine, fumo, solventi, acidi, oli e grassi. Il poliacrilico non si sente e non è attaccato dalle tarme.

Poliestere
Materiale in fibra completamente sintetica che viene solitamente mescolato con fibre naturali per prodotti tessili. Le proprietà del poliestere sono la sua resistenza e la stabilità dimensionale. Cfr. miscela classica.

Lana a strappo
Lana riciclata che è già stata utilizzata in prodotti tessili. Gts.: Lana vergine

Anello Denim
Denim con una caratteristica superficie irregolare, non uniforme, che viene creata dal processo di filatura ad anello. I moderni processi di filatura danno come risultato una superficie più uniforme e più liscia.

Club dell'anello
Tessuto filato ad anello con fili ispessiti.

Stagione
Periodo di tempo per il quale si producono indumenti che si adattano alle stagioni in termini di moda e attrezzature. Si parla, per esempio, della stagione primavera/estate o della stagione autunno/inverno. Il raggruppamento di questi articoli in collezioni è di conseguenza chiamato collezione primavera/estate o collezione autunno/inverno. In HAKA, 2 stagioni sono comuni, in womenswear 4 stagioni.

Velluto
Tessuto morbido con superficie felpata.

Sanforise
Processo di finitura a macchina che anticipa artificialmente il restringimento dei tessuti per evitarlo quando l'indumento finito viene successivamente lavato.

Hem
Finitura inferiore su tutti gli indumenti e i loro componenti, ad esempio le gambe dei pantaloni.

Resistenza allo scorrimento
Caratteristica di un tessuto. Impedisce che i fili di ordito o di trama vengano spostati orizzontalmente dalla loro posizione originale.

Dimensioni ridotte
Gruppo di dimensioni nella tabella delle dimensioni di HAKA. Comprende le taglie di abbigliamento 94, 98, 102, 106 e 110. I valori possono essere determinati aggiungendo il numero 2 alla circonferenza toracica misurata in cm (questo si riferisce ad un campione casuale, quindi nessuna garanzia per tutti gli uomini).

Tagliare
A breve termine per la costruzione di modelli. Si riferisce al design del taglio, alla costruzione del taglio, alla forma, al design della forma e allo stile. Ad esempio, uno dice "i pantaloni sono ben tagliati".

Sezione trasversale
Disporre le sagome di taglio secondo le norme di taglio con l'obiettivo di usare meno materiale possibile.

Taglio di costruzione
Disegno di costruzione di modelli di taglio che servono come base per la produzione di capi di abbigliamento. L'obiettivo è quello di sviluppare dei modelli che assicurino sia una lavorazione senza problemi dei tagli secondo questi modelli nella produzione, sia un adattamento ottimale.

Pura lana vergine
Fibra naturale di alta qualità ottenuta dalla tosatura di pecore vive. Gts.: Lana di strappo

Colpo
Vedere trama e ordito

Lunghezza del passo
Misura dei pantaloni: distanza in linea retta tra il cavallo e la pianta del piede misurata tra le gambe all'altezza del cavallo.

Scotchgard TM
Finitura repellente alle macchie e allo sporco dei tessuti. Uno scudo protettivo invisibile è posto intorno alla fibra tessile, che permette ai liquidi oleosi o acquosi di rotolare semplicemente via. I liquidi possono essere semplicemente tamponati con un panno assorbente o un vello. I tessuti protetti con Scotchgard rimangono traspiranti, sono resistenti ai lavaggi e lavabili a secco.

Lunghezza laterale
Misura dei pantaloni: distanza in linea retta tra la base della cintura (vita) e la pianta del piede misurata sulla cucitura esterna.

Serge
Pregiate qualità di lana di alta qualità in armatura a saia.

Silhouette
Risultato del modellamento, lo stile alla moda di un indumento in termini di aspetto generale e di linee.

Tasca
Tasca per capispalla incorporata orizzontalmente o quasi orizzontalmente come una tasca frontale nei pantaloni da uomo, per esempio.

Steppes
Alternativa tecnica al termine "cucire". Designazione dell'attività per la produzione di cuciture decorative.

Pietra lavata
Processo di finitura dell'abbigliamento in denim per dare un aspetto consumato. I capi finiti vengono lavati insieme a pietre pomiciate. A seconda della durata del processo di lavaggio e delle dimensioni delle pietre, si possono ottenere diversi gradi di usura, fino alla distruzione di cuciture e bordi.

Corda d'urto
Chiamato anche nastro protettivo per pantaloni. Nastro speciale con rinforzo del bordo su un lato che viene cucito sull'orlo dei pantaloni dall'interno in modo che sporga di uno o due millimetri e assorba così lo sfregamento che agisce sull'orlo quando si indossano i pantaloni.

Filato cardato
Tessuto realizzato con materia prima a fibra corta e non curata, particolarmente adatto per tessuti esterni sportivi.

Stretch
Tessuti che sono resi elastici utilizzando fibre elastiche (come la Lycra® ). I tessuti stretch sono resistenti alle pieghe. Opzioni per l'elasticità: trasversalmente elastico, longitudinalmente elastico e bi-elastico.

Super 100
Lana nuova realizzata con filati estremamente fini. Le caratteristiche sono la finitura naturale e il drappeggio fluido. Circa 100 metri di filo pesano 1 grammo.

Super lavaggio
Pura lana vergine che è stata raffinata da uno speciale processo di finitura che la rende lavabile a 30°C.

Teflon
Finitura del tessuto. Rivestimento applicato alle fibre con effetto sporco, liquido e oleo-repellente. Anche la resistenza allo sporco secco è aumentata. I tessuti con una finitura in Teflon diventano anche resistenti alle pieghe. Dopo alcuni lavaggi, l'effetto del Teflon può svanire, ma può essere riattivato dalla stiratura.

Tencel
TENCEL® è un marchio registrato di TENCEL® Ltd. per Lyocell ed è la prima fibra veramente nuova in 40 anni. È la soluzione per i consumatori moderni che vogliono il comfort e il lusso di una fibra naturale combinato con la praticità di una fibra tecnica.
TENCEL® è caratterizzato da un'alta resistenza a secco e a umido. È la prima fibra ad avere una resistenza sul bagnato superiore a quella del cotone e la sua resistenza a secco si avvicina a quella del poliestere. Grazie all'incredibile forza delle fibre, anche i tessuti più leggeri con contenuto di TENCEL® hanno una stabilità eccezionale.
I tessuti fatti con TENCEL® sono rinomati per il loro drappeggio setoso e il loro rimbalzo. Queste proprietà derivano dalla capacità unica di TENCEL® di creare piccoli spazi tra i fili del tessuto. Inoltre, la struttura molecolare di TENCEL® permette di ottenere colori particolarmente intensi.
Le proprietà positive delle fibre convenzionali non si perdono quando sono mescolate con TENCEL®, ma sono addirittura migliorate. Il cotone, per esempio, diventa più flessibile e ha una lucentezza setosa. E anche i tessuti elastici sono migliorati da TENCEL®.
più morbido.

TKG
Legge sull'etichettatura dei prodotti tessili. Obbligo per rivenditori e produttori di vendere solo prodotti tessili con informazioni precise sulle materie prime. Tutti i prodotti che consistono di almeno 80% materie prime tessili devono essere etichettati.

Tricotina
Multi saia (vedi anche trama a saia). Tessuto Worsted in lana vergine o misto a poliestere con una costa diagonale sportiva. Caratterizzato da proprietà di usura particolarmente buone.

Tropicale
Tessuto leggero di lana che è sabbioso al tatto, resistente alle pieghe e rimbalzante. L'infeltrimento è praticamente impossibile. Principalmente utilizzato per l'abbigliamento estivo leggero.

Rilegatura in panno
Il tipo più semplice e più vicino di intreccio di trama e ordito. Chiamato anche trama semplice

Sovradimensiona
Termine collettivo per tutte le taglie della tabella delle taglie che si basano su misure estreme.

Copertina
Corto per il risvolto dei pantaloni. Variante di finitura dell'orlo inferiore per i pantaloni. La larghezza del risvolto dipende dalla moda del momento.

Dimensioni ridotte
Gruppo di taglie nella tabella delle taglie HAKA. Comprende le misure 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28 e 29. Rispetto alle misure normali, compresse in lunghezza. (I valori corrispondono a un quarto della circonferenza toracica misurata in cm).

Raffinatezza
Qualsiasi azione intrapresa al di fuori del puro processo di fabbricazione, prima o dopo la produzione, per dare ai tessuti proprietà migliori e molteplici benefici di utilità. La finitura permette anche un aspetto più bello, una maniglia più morbida o più piena e opzioni di design alla moda.

Pinces anteriori dei pantaloni
Oggi, spesso al posto delle pieghe, una piccola pince cucita sotto la cintura nella zona dei pantaloni anteriori con una lunghezza di 8-12 cm. Le pinces anteriori dei pantaloni danno ulteriore ampiezza all'area dei fianchi e della seduta del pezzo finito.

Fodera anteriore dei pantaloni
Fodera dei pantaloni anteriori. Serve a stabilizzare i pantaloni anteriori e previene il rigonfiamento.

Pre-ordine
Ordini dei clienti effettuati prima dell'inizio della produzione in serie degli articoli della collezione stagionale.

Camminare
Termine utilizzato nella tecnologia tessile. È equivalente a "infeltrimento".

Cotone invernale
Tessuti invernali di cotone, spesso con una superficie ruvida o sabbiata.

Guarnizione di lana
Marchio di qualità protetto in più di 120 paesi nel mondo e soggetto a licenza, che può essere utilizzato solo per prodotti realizzati con e con lana vergine.
Regolamenti di qualità attentamente controllati garantiscono il rispetto di determinati standard di produzione e di prestazione definiti.

Lana
Fibra naturale che può essere ottenuta solo dalla lana di pecora. La lana ha una serie di proprietà favorevoli: è elastica, mantiene la forma, resiste alle pieghe, ha un'alta capacità di ritenzione del calore e, nonostante la sensazione di asciutto, un alto assorbimento dell'umidità. È anche gentile con la pelle e repellente per lo sporco. Tuttavia, la lana può infeltrirsi, cosa che la cosiddetta finitura anti-feltro può proteggere. (vedi anche lana tagliata e lana vergine).